METEO. Temperature giù di 10 gradi, al Sud si attende perfino la neve

pomigliano allagataDa un clima primaverile con temperature al di sopra della media stagionale, a un tempo decisamente invernale con un clima gelido al di sotto della media autunnale.

Un brusco risveglio è stato quella della Campania, ma più generalmente quello dell’intera Italia, che sarà attraversata per tutta la settimana da un vortice di bassa pressione con venti gelidi di origine balcanica. In particolare a Napoli e provincia ci manifesteranno nella giornata di oggi, 22 ottobre, acquazzoni e rovesci di forte intensità con una temperatura massima attestata intorno ai 17 gradi e una minima non superiore ai 13 gradi.

Una vertiginoso calo climatico di circa 10 gradi, se si pensa che nella mattinata di ieri, domenica 21 ottobre, il termostato segnava addirittura 27 gradi. Inoltre, sui rilievi appenninici di Abruzzo e Molise potrebbe già posarsi la neve, presentandosi così al Sud in tempi record.

Per fortuna il maltempo, secondo gli esperti de ilmeteo, non sembra destinato a proseguire nei prossimi giorni. Già da domani tornerà il sereno con venti moderati, ma le temperature resteranno sempre al di sotto di quelle godute nelle scorse settimane. Picco di bel tempo si registrerà Giovedì 25 ottobre, con un lieve rialzo anche delle temperature massime che toccheranno i 23 gradi.

Potrebbe anche interessarti