Meteo di marzo e aprile: addio caldo primaverile, sta per tornare il gelo

Nelle ultime settimane, nel Sud Italia e nell’intero paese abbiamo assistito a un vero e proprio anticipo di primavera.  Le temperature sono state ben sopra la media e le giornate soleggiate. Tuttavia, il meteo di marzo e aprile lascia presagire un ritorno improvviso dell’inverno. Tutto dipenderà dal comportamento del vortice polare.
Scopriamo subito il perché con l’ultima tendenza aggiornata.

Secondo quanto riporta IlMeteo.it, le proiezioni del principale centro meteo europeo per i prossimi mesi primaverili non lasciano dubbi: per un po’ le temperature resteranno ben oltre le medie stagionali. Tuttavia, nel corso di queste giornate calde non sono da escludere brevi, ma incisivi passaggi perturbati, talvolta con episodi di gelo tardivo.

A mettere scompiglio in quello che potrebbe sembrare un anticipo di bella stagione sarà il vortice polare, proprio tra la fine dell’inverno e l’inizio della primavera. In base anche a quanto avvenuto nel recente passato, gli esperti sanno che qualora il vortice dovesse dividersi in due o più parti crescerebbero a dismisura le possibilità di ondate di gelo diretto dal Polo Nord verso latitudini più basse, Italia compresa.

Non si esclude, quindi, un ritorno dell’inverno nel nostro paese e nella nostra regione. Per di più, secondo il meteo, i mesi di marzo e soprattutto aprile saranno molto piovosi, con un’alternanza tra fasi soleggiate ed improvvisi acquazzoni.

Potrebbe anche interessarti