Berlusconi condannato a 3 anni! Per il tribunale di Napoli comprò senatori

Berlusconi

Silvio Berlusconi insieme a Valter Lavitola è stato condannato a 3 anni di carcere. E’ arrivata, dopo ore di attesa, la decisione del Tribunale di Napoli. Secondo i giudici, l’ex premier mise in atto una compravendita di senatori al fine di decretare la caduta del governo Prodi nel 2008. In particolare avrebbe corrotto il senatore Sergio De Gregorio.

Commento a caldo di Berlusconi ai microfoni del Fattoquotidiano.it che non lesina aspre critiche: “Prendo atto di una assurda sentenza politica al termine di un processo solo politico costruito su un teorema accusatorio risibile. Resto sereno, certo di aver sempre agito nell’interesse del mio Paese e nel pieno rispetto delle regole e delle leggi, così come continuerò a fare”. 

Berlusconi è stato condannato in primo grado anche a risarcire il Senato della Repubblica Italiana che si era costituito parte civile nel processo.

Considerati, però, i tempi della giustizia il reato per il quale Berlusconi è stato condannato quest’oggi finirà per l’essere prescritto. Le conseguenze di tale decisione, però, potrebbero assumere un peso politico non di second’ordine.

Potrebbe anche interessarti