SALVIAMO SANTA CHIARA: ecco la petizione per proteggere il monumento di Napoli!

monastero basilica santa chiara vandali

PER FIRMARE LA PETIZIONE CLICCA QUI

Munasterio ‘e Santa Chiara, tengo ‘o core scuro scuro… 

Ogni rispettabile e buon napoletano sa che questa canzone, Munasterio ‘ e Santa Chiara,  fu scritta perché nel 1943 un bombardamento anglo-americano colpì la basilica napoletana, allora splendente delle sue decorazioni barocche, causando un incendio che durò due giorni e distrusse varie parti della basilica, tra i quali quasi totalmente gli affreschi di Giotto, facendo crollare il tetto. Di questo fatto abbiamo varie testimonianze fotografiche.

In pochi anni, però, la basilica fu restaurata nel suo aspetto gotico, restituendo l’amatissimo monumento alla città. Una manciata di decenni dopo, tuttavia, sono cominciate altre incursioni, quelle dei vandali, che hanno imbrattato la scalinata con la relativa balaustra dell’entrata laterale della basilica, assieme al portale di ingresso e alle pareti esterne. Nello spazio antistante, a causa della mancanza di adeguati spazi, si riuniscono spesso dei bambini per giocare; un’area aperta a tutti, anche ai vandali e al loro sfrenato gusto di mostrare al mondo le proprie sgrammaticature. Una vergogna cui i napoletani sono tutt’altro che insensibili, ma sostanzialmente impotenti.

Il 5 Dicembre scorso i volontari di Sii Turista Della Tua Città, così come avvenuto per ben 3 volte con la Fontana di Monteoliveto (attualmente di nuovo imbrattata), hanno parzialmente pulito la facciata laterale della basilica di Santa Chiara, ma non completamente a causa dell’enorme e insormontabile quantità di sporcizia. Per questo motivo hanno hanno indetto una petizione online diretta alla salvaguardia del monumento, diretta al Comune di Napoli, alla Curia e alla Sovrintendenza:

L’associazione artistico culturale “Sii Turista Della Tua Città!” attraverso la petizione “SALVIAMO SANTA CHIARA” chiede un immediato intervento di restauro da parte delle autorità competenti (Comune di Napoli, Curia, Sovrintendenza) del portale laterale e l’antistante scala del Complesso Monumentale di Santa Chiara, da anni ormai soggetto ad atti di vandalismo e incuria.

Si chiede inoltre che venga attivato un servizio di vigilanza h24 al fine di preservare il monumento.

BASTA UNA FIRMA PER SALVAGUARDARE IL TUO PATRIMONIO!

ESSERE NAPOLETANO È MERAVIGLIOSO!

PER FIRMARE LA PETIZIONE CLICCA QUI

Volontari in azione per pulire la basilica di Santa Chiara
Volontari in azione per pulire la basilica di Santa Chiara

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più