La storia di Mason, sopravvissuto a 3 attacchi terroristici: era a Bruxelles e Parigi

mason wells sopravvissuto 3 attacchi terroristiciDopo aver conosciuto la storia di Mason Wells non si riesce a capire se ci si trova davanti a un ragazzo estremamente fortunato o sfortunato, poiché è talmente fuori dal normale da lasciare senza parole. Mason è un ragazzo di 19 anni, volontario mormone che gira il mondo per portare il proprio aiuto, che è scampato a ben tre attacchi terroristici in tre anni.

Sulla ABC suo padre Chad ha spiegato, infatti, che si trovava a Boston nel 2013 quando esplosero due ordigni durante la maratona, a Parigi nel novembre 2015, dove sono morte 129 persone, e ieri a Bruxelles nell’aeroporto di Zaventem. Le prime due volte è rimasto illeso, mentre ieri ha riportano varie ustioni al corpo e delle lesioni alla testa e al tendine d’Achille, nulla di troppo grave visto che resterà in ospedale solo per qualche settimana.

Ieri se l’è vista davvero brutta, l’esplosione improvvisa gli scaraventato sul corpo oggetti e frammenti di ogni tipo: questione di centimetri e la sua sorte sarebbe stata ben altra. Chi era con lui racconta che neppure in quegli attimi ha perso il sorriso e il senso dell’umorismo. La sua missione di volontariato terminerà fra quattro mesi e, nonostante la brutta esperienza, ha intenzione di onorarla fino in fondo.

Potrebbe anche interessarti