“Il Vesuvio si riprenda le case dei napoletani”: VesuvioLive scrive al Corriere della Sera

maria teresa meliIn merito alla sconcertante affermazione pronunciata da Maria Teresa Meli, giornalista del Corriere della Sera, nella puntata di ieri di Agorà in onda su Rai Tre, la redazione di VesuvioLive ha inviato una lettera a Luciano Fontana, direttore del Corriere, riportando l’interrogativo che molti dei nostri lettori si sono posti: qual è la posizione, in merito, del prestigioso quotidiano milanese? In attesa dell’eventuale risposta, di seguito potete leggere il testo che abbiamo inviato a Fontana:

Egregio direttore,

Le scriviamo nelle vesti della redazione del giornale VesuvioLive.it, per sottoporle un quesito che molti dei nostri lettori si stanno ponendo in merito a una frase pronunciata da Maria Teresa Meli, nota ed esperta giornalista del Corriere della Sera, la quale nella puntata del programma “Agorà” andata in onda il 18 maggio 2016 su Rai Tre, dove si parlava di abusivismo edilizio, ha pronunciato la seguente frase:

“Mi auguro che il Vesuvio si riprenda le case che i napoletani hanno messo là”

Sul sito web della Rai è possibile rivedere tutta la puntata. L’interrogativo che molti si pongono, e che Le rivolgiamo, è: qual è la posizione del Corriere della Sera circa l’affermazione della dottoressa Meli, invitata in trasmissione in qualità di giornalista del Corriere? Se da un lato sono note la schiettezza e la provocatorietà della giornalista, dall’altro è pur vero che lo stesso concetto poteva essere espresso in maniera differente, senza far ricorso a delle parole di stampo discriminatorio quali siamo, purtroppo, abituati ad ascoltare negli stadi italiani.

L’abusivismo edilizio è, in effetti, una questione dolorosa nel nostro Paese e facilmente genera un sentimento di rabbia per le le bellezze paesaggistiche deturpate, tuttavia a nessuno verrebbe in mente di auspicare un’esondazione dei Navigli per rimediare agli abusi messi in atto nella città di Milano, dei quali il Suo giornale ha parlato il 27 gennaio 2016 a firma di Paola D’Amico. Confidando in una risposta, porgiamo

Cordiali saluti
La redazione di VesuvioLive.it

Potrebbe anche interessarti