MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Selfie “tarocco”: così 2 milioni di italiani simulano le vacanze sui social network

vacanze spiaggiaDa quando esistono i social network, l’ego dell’uomo ha trovato il proprio habitat naturale. La possibilità di mostrarsi a chiunque è il desiderio di molti, soprattutto durante il periodo estivo. Quanti non vedono l’ora di esibirsi in costume da bagno, magari durante la tintarella in qualche spiaggia italiana? C’è però chi, non potendo permettersi una vacanza da sogno, decide di “simularla”. Così, dopo i selfie, arrivano anche i selfie “tarocchi”. Sono più di 2 milioni, infatti, gli italiani che ricreano foto ad hoc su spiagge da sogno o bellissimi hotel. Addirittura, anche autoscatti in compagnia di vip.

E’ quanto emerso da uno studio condotto dalla psicologa Serenella Salomoni, attraverso la metodologia Woa (Web Opinion Analysis). In particolare, si utilizzano appositi siti, come Photowithme, che permette di ricreare selfie con personaggi famosi. Senza dimenticare le innumerevoli app che possono essere scaricate dall’Apple Store o da Google Play. In particolare, sono interessanti i dati emersi da questa indagine.

Nello specifico, i contesti più taroccati riguardano Hotel di lusso, come il Byron di Forte dei Marmi, o il Romeo Hotel di Napoli. Per quanto riguarda i vip, invece, saldamente in testa Belen Rodriguez, in assoluto la vip più taroccata, seguita da Massimo Giletti. Al terzo posto, il redivivo Fabrizio Corona. Il “taroccamento” poi si concentra anche su ristoranti, discoteche e lidi balneari. Insomma, un pacchetto vacanze completo, alla portata di un semplice (finto) autoscatto.

Potrebbe anche interessarti