Carnevale, Napoli dice NO alle bombolette spray

Carnevale bombolette spray
È ormai guerra aperta a chi acquista, vende o utilizza schiume, polveri pruriginose e bombolette spray.

In vista del periodo di Carnevale che, ogni anno, porta a frequenti episodi di vandalismo che mettono non solo in pericolo l’incolumità dei cittadini ma sporcano e imbrattano le nostre vie e i nostri monumenti, il Comune di Napoli ha emesso, appunto, un’ordinanza firmata dal Sindaco Luigi De Magistris, che vieta la commercializzazione e l’utilizzo in luoghi pubblici di bombolette spray, farina e uova alla luce delle numerose proteste e lamentele da parte di molti cittadini giunte negli anni scorsi.

I trasgressori saranno puniti con una sanzione che va dalle 200 alle 400 euro e nel caso di minorenni sarà applicata ai genitori o da chi ne fa le veci.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più