I Napoletani non acquistano libri. Lo dice Amazon!

libri

Per il secondo anno consecutivo “Amazon” ha rilasciato la classifica delle città italiane che leggono più libri, sia cartacei che eBook. Triste notizia per la città di Napoli da sempre considerata tempio della cultura e culla secolare delle arti e delle scienze ma che, in questo caso, guadagna appena un misero 38° posto su 48 città italiane per libri acquistati.

La graduatoria è stata stilata prendendo in esame 48 città italiane con almeno 100mila abitanti e il rapporto pro capite ha stilato questa classifica: Milano si aggiudica il primo posto per libri e eBook acquistati, seguita dal Nordest con Trieste che conquista la seconda posizione (mentre lo scorso anno era quarta), Trento scivola al terzo posto seguita subito dalla città di Firenze. Da segnalare tra le altre città del paese abbiamo Roma che sale al 10° posto, Torino al 12°, Genova al 14° posto e Palermo al 41° posto.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più