Coronavirus, il grande cuore del Sud: ristorante apre soltanto per i più bisognosi

Dove non arrivano le istituzioni, arriva la generosità: questo è vero soprattutto al Sud, un territorio che dell’arrangiarsi ha fatto un’arte . E così mentre il panaro solidale di Napoli fa il giro del mondo e viene imitato anche nelle altre nazioni, sono tante le iniziative che le persone comuni portano avanti per aiutare chi rischia di essere travolto dall’emergenza coronavirus.

Uno degli ultimi esempi viene da Sciacca, in provincia di Agrigento, dove il ristorante La Lampara ha deciso di aprire le proprie cucine tre volte a settimana per preparare pasti destinati a chi è un po’ meno fortunato:

“In questo momento di grande difficoltà abbiamo deciso di aprire la cucina del ristorante La Lampara esclusivamente per un’iniziativa di beneficenza. Tre volte a settimana – si legge in un post su Facebook – prepareremo un pasto caldo per un elenco di persone fornito dal comune di Sciacca. Auspichiamo che la nostra iniziativa venga condivisa affinché il numero delle persone aiutate possa aumentare considerevolmente”.

Potrebbe anche interessarti