Lapo Elkann lancia la maglietta “Abbracciame”: i proventi ai poveri di Napoli

abbracciame maglietta lapo elkann“Abbracciame” si chiama così la nuova t-shirt ideata da Lapo Elkann e Isaia. La splendida maglietta dal sapore tutto napoletano costa 99 euro. I proventi ricavati dalle vendite andranno in beneficenza alle famiglie più bisognose nella zona della Sanità e Scampia. Devoluti inoltre anche al recupero dei ragazzi vittime della tossicodipendenza.

L’idea nasce dalla famosa nonché storica sartoria napoletana Isaia, in considerazione della particolare situazione di crisi in seguito al lock down. L’ispirazione, sembra quasi inutile dirlo parte dalla nota canzone di Andrea Sannino, appunto “Abbracciame”. Ed è proprio nei momenti più bui e difficili come quello della pandemia che ci ha colpiti, che si ha bisogno di un abbraccio vero e sincero.

1977 il numero di magliette da produrre in totale, cifra non a caso ma rappresenta la data di nascita del discendente della prestigiosa famiglia Agnelli, il quale in più di una occasione ha speso belle parole per la città di Napoli. Ogni t-shirt avrà stampato un numero progressivo 1/1977 2/1977 e così via in modo tale da risultare unica.

L’abbraccio è il gesto che più ci è mancato in quei mesi difficili, che ancora manca, facendocene riscoprire il valore. Così abbiamo prodotto queste 1977 magliette, in collaborazione con la Fondazione Laps presieduta da Lapo, il cui ricavato finanzierà progetti già attivi nel Rione Sanità e a Scampia, iniziative a cui Lapo tiene molto”. Afferma Gianluca Isaia, amministratore delegato dell’azienda a Radio Marte.

Sono orgoglioso e felice di questa iniziativa e devo ringraziare Valentina, una nostra comune amica, senza la quale io e Gianluca non ci saremmo conosciuti. Quando Gianluca mi ha chiamato per propormi questo progetto gli ho detto subito di sì, facendomi trascinare dalla sua energia, dalla sua creatività, dalla voglia di fare qualcosa di forte per la sua città simboleggiata dall’abbraccio. In questo momento così difficile del mondo, abbracciarci è la cosa che più desideriamo, perché non c’è vita senza amore, quindi non c’è vita senza abbracci. Un gesto che rappresenta i valori umani più importanti in questo tempo, come la bontà e la generosità, sentimenti che io e Gianluca condividiamo in pieno. Perciò spero che i soldi raccolti con la vendita di queste magliette (io ora indosso la numero 1977) possano aiutare quanta più gente possibile”. Interviene anche Lapo Elkann a Radio Marte.

La divertente maglietta, presentata oggi, è disponibile solo nel colore bianco ed è possibile acquistarla in tanti negozi del mondo e online sul sito Isaia.it.

This virtual hug is limited-edition! In honor of collaborator Lapo Elkann’s birth year, only 1977 Abbracciarme T-shirts…

Pubblicato da ISAIA su Giovedì 9 luglio 2020

Potrebbe anche interessarti