Pugilato e scherma allo stadio Collana: aprono le scuole di Oliva e Occhiuzzi

Napoli. I due campioni olimpici Patrizio Oliva e Diego Occhiuzzi stringono un accordo con lo stadio Collana. Il primo campione a Mosca nel 1980, il secondo argento individuale e bronzo a squadre ai giochi olimpici di Londra e nella precedente edizione a Pechino nel 2008. I due, già uniti nel progetto della palestra Milleculure di Soccavo, sapranno dare il massimo anche in questa occasione. Protagonisti indiscussi nel panorama sportivo napoletano.

Fissata per lunedì 27 luglio alle ore 11.00 la conferenza stampa cui i due prenderanno parte insieme a Paolo Pagliara, socio maggioritario della Giano s.r.l., e Gennaro Ferrara, amministratore delegato della stessa.

Proprio la Giano, società che gestisce l’impianto sportivo vomerese, ha infatti confermato la presenza della scherma tra le attività previste. Il talento di Diego Occhiuzzi farà di lui un ottimo maestro. In aggiunta a questa, non meno importante, il pugilato con il celebre volto di Patrizio Oliva, che saprà dare, a chi vorrà imparare, uno splendido esempio di professionalità e bravura. Si pensi solo che per il pugilato si tratta del primo ingresso allo stadio Collana. E che ingresso!

Presentata anche la scuola di atletica leggera, affidata a Maurizio Marino, lo stadio Collana quindi torna ad essere un’eccellenza. La Giano tra le tante attività, si sta anche occupando dei più deboli, previsti infatti tanti progetti che prevedono il loro inserimento, anche con la partecipazione delle scuole del quartiere.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più