Covid, Conte: “Se fermiamo ora la curva dei contagi ripartiremo sotto Natale”

giuseppe conteCovid – Conte parla delle nuove misure del Governo. Oggi entra in vigore il nuovo Dpcm con la divisione dell’Italia nelle famose tre zone colorate; rosso, arancione e giallo in baso al grado di rischio sul territorio regionale.

Il Premier Giuseppe Conte ha parlato, al food festival del Corriere della Sera, proprio delle misure adottate dal Governo per contrastare la trasmissione del covid:

Non è una giornata felice, in particolare per molte aree del Paese ci sono cittadini costretti a un regime più restrittivo e penalizzante con misure che limitano la circolazione, rischiano di deprimere tanti ristoratori, tanti operatori economici, pensiamo anche all’indotto”.

Ma il governo ha adottato dei riduttori di velocità, abbiamo un treno che sta correndo e abbiamo già cercato di fermare, ma ora se non fermiamo rischia di travolgerci. Noi non stiamo dando schiaffi a nessuno non c’è la deliberata volontà di penalizzare zone a scapito di altre.

Se riusciamo a intervenire riusciremo ad affrontare le settimane che verranno con un margine di serenità – dice il presidente del Consiglio – Non ho mai detto che faremo veglie e cenoni, ma se riusciamo a contenere la curva dei contagi possiamo far ripartire i consumi sotto Natale e sarebbe utile per tutti“.

Sono stati diversi i Presidenti di Regione che hanno contestato le iniziative prese dal Governo e a difendere queste idee, oltre Conte, è stato anche il Ministro della Salute Roberto Speranza che ha chiesto alle Regioni responsabilità e collaborazione.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più