Covid, Oms: “Preoccupati per l’impatto psicologico della chiusura delle scuole”

Covid – Oms lancia l’allarme sulla chiusura delle scuole. Scuole aperte, scuole chiuse, la diatriba nel nostro Paese e soprattutto in Campania va ormai avanti da inizio anno. Sono diversi i comuni che ormai hanno deciso di contrastare la nuova ordinanza di De Luca sulla riapertura delle scuole dalla prossima settimana.

Chi ci va di mezzo in tutto questo tira e molla sono soltanto i bambini e i ragazzi che stanno perdendo un importante bagaglio d’istruzione, perché la dad non può assolutamente essere paragonata ad una lezione in presenza. Ed è proprio questo l’allarme che lancia l’Oms (Organizzazione mondiale della sanità) che ha sollevato preoccupazione sul possibile impatto psicologico che potranno subire i ragazzi per la prolungata chiusura delle scuole.

È per questo motivo che gli esponenti dell’Unesco hanno sottolineato l’importanza del mantenimento della didattica in presenza durante il loro incontro, in videoconferenza, con la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina e l’Oms. Durante il meeting, i rappresentanti dell’Oms hanno espresso apprezzamento nei confronti delle politiche adottate dal governo italiano.

Come Ministra sono convinta che dobbiamo fare ogni possibile sforzo per tenere le scuole aperte. È un nostro dovere garantire un’istruzione di qualità alle nostre studentesse e ai nostri studenti”, ha detto Azzolina, ribadendo, poi, che “quando le regole sono rispettate le scuole sono fra i luoghi più sicuri per i nostri ragazzi”.

L’OMS, sulla base di dati e informazioni aggiornati, ha affermato che l’impatto dei contagi nelle scuole risulta essere limitato, che la trasmissione tra gli studenti avviene soprattutto fuori da scuola e che, in ogni caso, la probabilità di contagio risulta più bassa nei bambini.

Inoltre, è stata condivisa la preoccupazione per le conseguenze che una chiusura prolungata delle scuole può comportare in termini di impatto psicologico e di dispersione scolastica.

Un punto a favore, dunque, per la tesi rimarcata ormai da Settembre da parte del Ministro Azzolina, che si è sempre posta in contrasto con la chiusura delle scuole e ha avuto molti diverbi con il Governatore della Campania De Luca sull’argomento.

 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più