Estate 2021, in spiaggia come lo scorso anno: le regole da seguire

L’estate 2021 è quasi alla porte – si è solo un mese che siamo in primavera ma già si pensa alla prossima estate. Sebbene il meteo non sia proprio favorevole all’ingresso delle belle giornate calde e soleggiate, chi lavora di turismo e sugli stabilimenti balneari pensa già alla bella stagione. Ma quali saranno le regole anti covid da seguire?

Regole estate 2021 – cosa prevedono

Il protocollo che seguirà il Governo dovrebbe essere lo stesso della scorsa estate – la prima in tempi di covid. Ombrelloni distanziati almeno 4,5 metri, prenotazioni obbligatorie, niente feste in spiaggia, igienizzazione continua di spazi comuni e superfici.

Il coordinatore del tavolo interregionale sul Demanio e assessore ligure Marco Scajola, al termine di un vertice con le regioni sulle linee guida per l’avvio della stagione balneare 2021, ha confermato che quest’estate saranno sostanzialmente applicate le stesse restrizioni di un anno fa. “Lo scorso anno come Regioni avevamo lavorato per realizzare linee guida che il governo recepì e che non ha mai visto spiagge chiuse per covid – ha detto Scajola –. Noi per l’estate 2021 ripartiamo da lì e il ministro Massimo Garavaglia è d’accordo“.

L’estate dunque si farà ma rispettando alcune semplici regole decisive per non far alzare la curva dei contagi e non ripiombare nell’incubo di una quarta ondata all’inizio di settembre.

Potrebbe anche interessarti