Lasciò Napoli 20 anni fa, oggi le dedica un video: “La mia città stravolge il cuore”

Napoli puoi non vederla per molto tempo, ma la sentirai sempre nel cuore. Ne è un esempio la storia di Mario Turco, uno dei tanti partenopei che si sono ritrovati a emigrare verso il Nord, ma ha sempre lasciato un pezzo di cuore nella sua città natale, tanto da dedicare un video a Napoli.

Mi chiamo Mario, sono nato a Napoli e ho 32 anni”, racconta il giovane in una lettera inviata a Vesuvio Live. “Dall’estate del 2001, eh già, sono quasi passati 20 anni, vivo nel Veneto insieme con la mia famiglia. Dopo aver trascorso tutta l’adolescenza in provincia di Vicenza, attualmente vivo a Verona, città affascinante e che mi fa stare bene”.

Quando Mario aveva soltanto 13 anni, i suoi genitori presero la decisione di trasferirsi lontano da Napoli per cogliere nuove opportunità lavorative. “Ero piccolino, non potevo comprendere appieno cosa rappresentasse per me quello che stava succedendo”, afferma Mario.

Con lo sguardo di oggi, mi appare evidente quanto quel distacco dalla mia terra sia stato profondo, seppure a quella tenera età, a detta di molti, sia più facile adattarsi ai cambiamenti. Se faccio correre i miei pensieri nel passato, posso dire che non è stato facile immergersi in una nuova realtà, o comunque sentirsi in qualche modo diverso dagli altri, in una piccola realtà di provincia, molto lontana da Napoli.

La mia città ho imparato a conoscerla, amarla e difenderla, talvolta anche andando contro l’evidenza dei fatti, giorno dopo giorno, da fuori. Ogni volta che ‘scendevamo’ a Napoli, per le festività natalizie, pasquali e in estate, per me era una scoperta.

Sentivo il desiderio forte di conoscere ogni angolo della città. Soprattutto quegli angoli segreti, nascosti e per questo, ancora più autentici, che magari chi vive a Napoli ogni giorno non ha mai visto o conosciuto. Era il desiderio di recuperare, in pochi giorni, tutto quello che non mi è stato possibile vivere quotidianamente. Con il passare degli anni si è creato un legame intenso, indissolubile.

Nonostante gli anni vissuti siano stati pochi, se mi chiedono ‘Di dove sei?’, io rispondo con il sorriso più grande che ci sia ‘Sono di Napoli’. Essere nati a Napoli penso sia uno dei privilegi più incredibili che la vita possa regalare, non è semplice retorica, ma davvero Napoli è molto di più di una città: è essenza profonda, un modo di essere, è inebriante bellezza fonte di ispirazione nella vita di tutti i giorni”.

Ed è proprio grazie a questa ispirazione profonda che Mario ha potuto realizzare un video tutto dedicato a Napoli. “Tra le mie passioni c’è sempre stata quella delle riprese cinematografiche, e uno dei sogni di quel ragazzino che cercava in ogni modo di sapere tutto sulla sua città, era quello di raccontare Napoli attraverso un progetto che esprimesse quanto è suggestiva, romantica e coinvolgente.

Raccontarla a chiunque abbia il desiderio di venire a visitarla, o semplicemente riuscire con le immagini a far riemergere dei ricordi a chi, come me, non appena si parla di Napoli, ha dentro un misto di amore e nostalgia. Perché Napoli è così, stravolge il cuore”.

Così è nato questo video, una vera e propria dichiarazione d’amore per Napoli. Dal video appare subito chiaro che la nostra città è la città degli innamorati: non semplicemente delle coppie, ma di coloro che sono innamorati della vita. È la città di chi si ferma a guardarsi attorno e finisce per perdersi nella bellezza. Proprio per questo Napoli, per quanto possa essere fisicamente lontana, è sempre vicina a chi la ama.

Potrebbe anche interessarti