Manfredi esalta ‘E’ stata la Mano di Dio’: “Un inno alla città e alla sua bellezza. Per Napoli l’Oscar lo avete già vinto”

manfredi mano dio
foto fb Gaetano Manfredi

Ieri sera a Napoli al cinema Metropolitan si è tenuta l’anteprima di ‘E’ stata la mano di Dio‘. Il film di Paolo Sorrentino racconta la storia intima e personale del regista ed è ambientato nella città partenopea al tempo di Maradona. Grande successo ha ottenuto dalla critica vincendo il leone d’argento alla Mostra del Cinema di Venezia ed essendo candidato come miglior film internazionale agli Oscar.

MANFREDI ESALTA E’ STATA LA MANO DI DIO

Tra i tanti ospiti presenti ieri all’anteprima del film, che uscirà nelle sale il 24 novembre mentre su Netflix il 15 dicembre, c’era anche il neo sindaco di Napoli Gaetano Manfredi che ha detto:

È stata la mano di Dio” di Paolo Sorrentino è un inno alla città e alla sua bellezza. È Napoli che si svela in un racconto intimo e personale, un film che emoziona scena dopo scena, un capolavoro. Siamo grati ai nostri talenti e Sorrentino è, senza dubbio, uno di questi. Complimenti a tutto il cast, per Napoli l’Oscar l’avete già vinto“.

Anche il regista si è detto orgoglioso di questa produzione:

Oggi sono emozionato come al mio matrimonio. Sono emozionato moltissimo, qui viene compreso in ogni sfumatura, non sarà facile per me affrontarla. Il film fa la sua marcia, lenta e vediamo, si vive alla giornata“.

Nel cast Toni Servillo e Luisa Ranieri che scrive su Instagram:

Farmi dirigere da Paolo, raccontare la mia città, lavorare con un cast di questo calibro…Per me è stato un grande onore“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Luisa Ranieri (@luisaranieriofficial)

 

Potrebbe anche interessarti