Pubblicità Pomì contro la Terra dei Fuochi. Scatta la Guerra dei Pomodori

Pomì razzismo

Il grande marchio settentrionale “Pomì” ha scatenato una vera e propria guerra sul web a causa dell’ultima pubblicità giudicata da molti razzista e irrispettosa nei confronti dei territori meridionali. Ecco come commenta l’accaduto il sito Retenews24.it.

I pomodori più sicuri sulle tavole dei consumatori? Quelli a nord della Terra dei Fuochi, ovviamente. Per questo la Pomì (consorzio ortofrutticolo settentrionale) ha ben pensato di specificare l’origine dei suoi prodotti in uno slogan pubblicitario che sta sollevando un’ondata di indignazione sui social network. “Solo da qui. Solo Pomì”, recita la réclame, mentre un pomodoro rosso giganteggia nella parte superiore dello Stivale contrassegnando un quartetto di Regioni (Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna).

Una precisazione geografica che però non è andata giù a molti utenti meridionali. E così, sulla fan page della Pomì, sono fioccati durissimi commenti all’indirizzo dello slogan considerato “razzista”. “Un esempio penoso di jena marketing!”, scrive Nicola. “Siete bravi a speculare sulla morte di centinaia di cittadini”, evidenzia invece Francesco.

Ma le reazioni non si fermano qui. C’è chi approfitta dello scivolone pubblicitario per riscoprire l’orgoglio meridionale invitando tutti i consumatori a boicottare i prodotti del Nord. Altri ancora, invece, si armano di percentuali per dimostrare il maggiore tasso di inquinamento atmosferico delle Regioni padane rispetto a quelle del Mezzogiorno.

Intanto, colta di sorpresa, la ditta incriminata affida la sua difesa ad un comunicato apparso sulla pagina fan: “I recenti scandali di carattere etico/ambientale nel mondo dell’industria conserviera stanno muovendo l’opinione pubblica, generando disorientamento nei consumatori […].

Si tratta di un atto dovuto anche nel rispetto delle aziende agricole socie, del personale dipendente e di tutti gli stakeholders che da sempre collaborano per ottenere la massima qualità […]”. Ma basterà questa precisazione per calmare gli animi? Mai come adesso, la guerra commerciale fra Nord e Sudrischia di tingersi di rosso (pomodoro, s’intende).

 

Potrebbe anche interessarti