Video. La maggior parte dei giovani napoletani non conosce Eduardo De Filippo

Eduardo

Ieri 31 Ottobre si commemoravano i 30 anni dalla scomparsa del grande Eduardo De Filippo. Ma chi era costui? E’ quello che Luca Iavarone, reporter di Fanpage.it ha chiesto ad alcuni ragazzi intervistati a via Toledo.

Ma il 90% degli intervistati ha dato delle risposte a dir poco surreali. La maggior parte dei ragazzi ha detto di non conoscere Eduardo, altri invece hanno affermato che era una grande “scurnacchiato”, scienziato, calciatore, un pittore, un musicista, addirittura c’è chi sostiene che sia parente della nota conduttrice televisiva Maria De Filippi. E chi più ne ha, più ne metta. Ma la cosa più sconvolgente è che una turista cinese ha saputo spiegare chi fosse Eduardo De Filippo, mentre ragazzi nati e cresciuti a Napoli ignorano l’esistenza di questo grande attore e commediografo, simbolo della cultura partenopea in tutto il mondo.

A seguito di questo video è venuta giù una valanga di critiche, in quanto non tutti i giovani sono ignoranti in materia e c’è chi conosce Eduardo e tutte le sue opere. Così Luca Iavarone ha pubblicato un nuovo video “di scuse”, che in realtà risuona più come uno “sfottò”, infatti il ragazzo intervistato ha risposto alla fatidica domanda, così: “Secondo me Eduardo De Filippo è stato il più grande dramma turco napoletano che sia mai esistito!”. Dimostrando così che ci sono giovani che effettivamente conoscono Eduardo.

Il video è simpatico e strappa anche qualche risata, ma se ci fermiamo a riflettere la cosa è tutt’altro che comica. Ha un retrogusto amaro in quanto ci dimostra come pian piano le nostre tradizioni tendano a scomparire e come la scuola e soprattutto i genitori non trasmettano più alcuni valori che sono caratteristici della nostra cultura.

Potrebbe anche interessarti