Video. Patatine fritte a Napoli, gli olandesi si interrogano sul perché…

Napoli: boom di patatine fritte
Napoli: boom di patatine fritte

Napoli, patria della pizza e delle patatine fritte.  Un po’ di stile olandese in Campania. La tv dei Paesi Bassi, infatti, ha mandato in onda un reportage dal titolo «Patatoorlog in Naples». Gestori e consumatori si sono mostrati favorevoli all’enorme boom di patatinari nella città parteonopea, che secondo il loro punto di vista deve aprirsi alla cultura estera. Imitare le novità, soprattutto se sono buone, come le patatine.  Gli olandesi hanno mostrato la loro meraviglia, nonostante siano i detentori del monopolio delle patatine in strada.

Alcuni intervistati hanno dichiarato che la pizza è ormai diventata monotona; le patatine fritte una volta a settimana non fanno per nulla male. Un nuovo modo per fare l’aperitivo con gli amici, un nuovo modo per godersi il panorama di Napoli o un nuovo modo per mangiare in maniera veloce? E cosa dire del fatto che in una strada ci sono ben cinque gestori che offrono patatine, attirando il palato dei passanti? C’è chi si lamenta dell’elevato numero e chi invece lo reputa una sorta di catena di vendita solidale con buone possibilità di guadagno.

Sicuramente non è un alimento nuovo, né benefico. Un tempo i bambini era attratti dalla pizza. La moda delle patatine fritte colpirà anche loro? Sicuramente sì, incidendo su una corretta ed equilibrata crescita.

Ecco il servizio in questo video del Corriere del Mezzogiorno: CLICCA QUI

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più