Panico in Campania: bagnanti avvistano uno squalo in mare, bagno vietato

spiaggiaMondragone – Un fenomeno di panico collettivo si è avuto nella tarda mattinata di oggi, verso le ore 12:30, sul litorale domitio in prossimità di Mondragone. Secondo quanto riferisce Il Mattino, infatti, un gruppo di bagnanti avrebbe avvistato uno squalo tra il lido Patrizia e la Fiumarella, contattando immediatamente gli uomini della Guardia Costiera.

Tutti i bagnanti, grazie anche al personale dei lidi, sono stati fatti uscire immediatamente dall’acqua e fatti tornare sulla spiaggia, in attesa degli opportuni rilevamenti degli uomini della Guardia Costiera. Costoro, a bordo di moto d’acqua e di un gommone, stanno ancora perlustrando la zona alla ricerca dell’eventuale presenza dello squalo, che tuttavia non è stato trovato.

Non essendovi stato un riscontro oggettivo, e data la zona, sarebbe più probabile che si tratti di un altro animale di grosse dimensioni, maggiori di quelle solitamente rinvenibili nel nostro mare. Anche questa ipotesi, però, non ha avuto un riscontro oggettivo, dunque continuano le operazioni di verifica. Nel frattempo è stato fatto divieto di entrare in acqua.

Potrebbe anche interessarti