Salvini sulla Terra dei Fuochi: “Tagliati 21,5 milioni, la Lega dà, il governo toglie”

salviniAlla luce della campagna elettorale, il leader della Lega Matteo Salvini riporta l’attenzione sulla questione “Terra dei Fuochi” commentando l’ultima delibera del Cipe: “La Lega dà, il governo PD-Renzi-5Stelle toglie. Tagliati 21,5 milioni di euro destinati alle bonifiche nella terra dei fuochi.

“Sono fondi che erano stati previsti nel luglio 2018 grazie alla Lega al governo. Una brutta notizia per la Campania, che si aggiunge al totale fallimento di De Luca nel promesso smaltimento delle ecoballe. De Luca e il suo PD dovrebbero avere per la Campania e per tutti i cittadini la stessa attenzione amorevole che il governatore ha nei confronti dei suoi numerosi autisti”.

Il leader del “Carroccio” è evidentemente a caccia di consensi alla luce degli ultimi eventi che lo hanno visto protagonista in Campania: dal lancio di oggetti ai suoi comizi agli attacchi personali ricevuti durante gli stessi fino alle polemiche sulla strumentalizzazioni sulla maglia del Benevento Calcio.

Tante le promesse non mantenute da Salvini e i suoi nel 2018 con la Lega al governo. Eppure le questioni calde vengono fuori soltanto ora in vista delle elezioni regionali, per le quali il leader della Lega ha disposto numerosissimi incontri e comizi in tutta la Campania. Domani Salvini sarà, inoltre, ospite a Torre del Greco.

Potrebbe anche interessarti