Anche Ottaviano avrà il suo centro vaccinale. Il sindaco: “Unica strada per tornare alla vita vera”

centro vaccinale ottavianoIn questi mesi moltissime volte abbiamo sentito dire che il vaccino è l’unica strada verso il ritorno a quella vita che da un anno a questa parte è ormai un miraggio. Nessuna mascherina, nessun distanziamento, tornare ad abbracciarci e baciarci in tutta tranquillità è il sogno post immunità. Dello stesso parere è il sindaco di Ottaviano, Luca Capasso, che ha annunciato l’avvio in città di un centro vaccinale.

EMA verso la conferma di AstraZeneca

Il Comune infatti ha messo a disposizione una tendostruttura nella quale verranno somministrati i vaccini anti covid nei prossimi mesi. Ad usufruirne non saranno solo i cittadini di Ottaviano ma anche quelli delle zone limitrofe. La notizia è stata annunciata dallo stesso sindaco della città.

Abbiamo effettuato la sanificazione della struttura, poi abbiamo completato l’installazione dei moduli, stamattina ho effettuato un ulteriore sopralluogo e nei prossimi giorni firmeremo la convenzione con l’Asl. Desidero ringraziare il direttore generale dell’Asl Napoli 3 Sud, Gennaro Sosto, il direttore del distretto sanitario, Francesco Lettiero, l’Unità di Crisi comunale, tutti i medici di base ed i pediatri del territorio, l’ufficio tecnico del Comune con gli architetti Angelo Napolitano ed Enrico Del Giudice, gli straordinari volontari della Protezione civile coordinati dall’assessore Giorgio Marigliano e l’assessore Virginia Nappo che ha dato un grande contributo organizzativo.

Abbiamo lavorato da squadra e siamo riusciti in poco tempo ad allestire il centro per le vaccinazioni. Ora siamo pronti. Siamo pronti a fare la nostra parte in un’attività in cui crediamo molto: si tratta dell’unica strada per uscire da questa emergenza terribile, per tornare alla normalità, per tornare alla vita vera“.

 

I vaccini contro il covid verranno somministrati anche ad Ottaviano, nella tensostruttura che abbiamo messo a…

Pubblicato da Luca Capasso Sindaco su Giovedì 18 marzo 2021

Potrebbe anche interessarti