Covid, primi casi al rientro a scuola: classi in quarantena nel Vesuviano

Covid a scuola – primi casi nel Vesuviano. Secondo l’ultimo Dpcm, le scuole sono riaperte dallo scorso 7 aprile. In zona arancione si va in presenza fino alla terza media e alle superiori con il 50% minimo di presenza e turni alternati. In zona rossa invece gli alunni in presenza sono previsti fino alla prima media. In questa prima settimana però non sono mancate le ordinanze dei sindaci che hanno posticipato le aperture delle scuole. Chi non l’ha fatto si è però ritrovato già con i primi casi di contagio nelle aule.

Primo caso in una classe dell’Istituto Don Bosco di Torre del Greco. Sull’avviso che si legge nel sito ufficiale della scuola viene fatto presente che una bambina è risultata positiva al covid nella giornata di ieri e che quindi la sua classe e i docenti con cui è stata a contatto sono in quarantena. Le lezioni in presenza per questa classe riprenderanno al termine dei 14 giorni dall’ultima esposizione con il caso – rientro previsto per il 23 aprile.

Stessa sorte è toccata a Sant’Antonio Abate, dove il sindaco Ilaria Abagnale, ha aggiornato i suoi cittadini di un caso di positività al covid: “Vi avvisiamo della momentanea sospensione delle attività didattiche in presenza di alcune classi del plesso Cesano. Gli studenti continueranno a seguire le lezioni con didattica a distanza, poiché sfortunatamente riscontrata la positività al Covid-19 di un’insegnante, ora in isolamento. L’intero Istituto è già stato sanificato dalla ditta incaricata“.

 

🔴 AGGIORNAMENTO CORONAVIRUS – 13 nuovi positivi, 14 guariti.

Per questo ultimo giorno della settimana, il nostro…

Pubblicato da Ilaria Abagnale Sindaco su Domenica 11 aprile 2021

Potrebbe anche interessarti