Covid-19, si spegne Mauro De Luca: inventore del panino vesuviano Sciuè

mauro de luca sciue

Il Covid non ha lasciato scampo a Mauro De Luca, inventore della celebre paninoteca vesuviana Sciuè. L’uomo, di soli 49 anni, lascia la moglie e tre figli. A dare il triste annuncio sono gli stessi dipendenti che gestiscono la pagina Facebook dell’attività di Pomigliano d’Arco:

“Con estrema rassegnazione dobbiamo comunicarvi che Mauro, l’amico di tutti, il gigante buono, la nostra roccia, ci ha lasciato qualche ora fa causa Covid! Speravamo che grazie alla sua irrefrenabile tenacia, superasse anche questa sfida. Siamo ancora increduli e sappiamo che sarà difficile girarsi e non trovarlo più alle nostre spalle, pronto a dispensare consigli…sempre pronto a rimboccarsi le maniche, a correre in cucina, a far assaggiare le novità che la mente aveva appena partorito o a condividere gli ingredienti di un panino! Per tutti noi resterà per sempre Mauro Sciuè, il gigante buono!”

Numerosissimi i commenti delle persone, che hanno avuto modo di conoscere Mauro De Luca ed apprezzarlo come uomo e come ristoratore:

“Sono scioccata…non ci posso credere!!! Non ci sono parole…questo maledetto Covid sta lasciando una scia di dolore infinita. Un abbraccio ai ragazzi che hanno avuto un papà che non si è mai risparmiato .Una persona perbene, onesta e con un grande senso del dovere.”

“Rip Mauro persona semplice e speciale professionalità , competente innovatore della cucina , se ne va un grande uomo e un grande padre un abbraccio alla famiglia. Condoglianze.”

“Ho conosciuto Mauro era una persona eccezionale sempre disponibile ed educato per i clienti ottimo imprenditore di se stesso e soprattutto amava la sua famiglia ovvero la sua squadra! Riposa in pace.”

Potrebbe anche interessarti