Innovazione ecologica per Acerra: la prima di una lunga serie in Campania?

ecologica

Stanziati 180 mila Euro al comune di Acerra per l’ acquisto di compostiere domestiche da destinare a famiglie particolarmente meritevoli. E’ una nuova iniziativa ecologica che sicuramente offrirà una città più pulita nonchè risparmio sui rifiuti.

In pratica le compostiere sono contenitori in cui vengono introdotti scarti alimentari (umido) da cui, tramite l’azione dei batteri che si “nutrono” di ossigeno, i cosiddetti aerobi, viene prodotta una sostanza utilissima per la cura del terreno. Il bidone infatti è proprio studiato per consentire l’ossigenazione del materiale organico, da cui viene prodotto il compost ottimo per fertilizzare le piante.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più