Ritrovato nonno Ciccio, scomparso da Marigliano il 17 Marzo scorso

Francesco Sasso scomparso da Marigliano

Una vicenda per fortuna a lieto fine. Sabato sera, 21 Marzo, è stato ritrovato dai carabinieri Francesco Sasso, l’ottantenne scomparso lo scorso martedì da Marigliano, seduto sotto un albero nelle campagne di Santa Maria Capua Vetere in evidente stato confusionale.

Non più con la sua bicicletta, aveva con sé due panini di qualche giorno prima, probabilmente offertigli da qualche sconosciuto. La compagnia dei carabinieri di Marigliano che da giorni aveva mobilitato l’intera cittadina nella ricerca, con le Guardie Ambientali e la Protezione Civile locali, è stata avvisata per prima del ritrovamento intorno alle ore 21 del sabato; prontamente il comandante Raffaele di Donato con una sua pattuglia si è recato sul posto per prendere “nonno Ciccio”, il quale era convinto di essere uscito di casa la mattina stessa e non molti giorni prima.

La famiglia, ricevuta la lieta novella ha tirato finalmente il tanto atteso sospiro di sollievo e ha ringraziato tutti, amici, conoscenti e non, di avere mostrato tanta solidarietà nei loro confronti. Così ha esordito la nipotina Eliana:”Finalmente è stato trovato nonno Ciccio! È difficile esprimere il nostro stato d’animo in questo momento: è una gioia immensa. Ringraziamo tutti indistintamente per la disponibilità e l’affetto dimostrato. Grazie ancora a tutti”.

Potrebbe anche interessarti