Rimosso alveare a Giugliano. Ma le api sono tornate!

alveare

Rimosso lo strumento che ha causato la creazione di un alveare in Piazza Annunziata a Giugliano. Tutto questo però non è servito: lo sciame si è ripresentato circa 5 metri più indietro e su un altro utensile, qualcuno afferma: ancora più numerose e forti di prima!

Come ci testimoniano i giuglianesi subito dopo la rimozione dell’oggetto incriminato, prima causa di “sosta” degli animaletti gialli:”Inizialmente la polizia municipale ci disse che erano vespe e chiamarono l’Asl , poi invece hanno detto che erano api e quindi animali protetti, poi ieri hanno tolto quello esistente e invece si è formato questo nuovo“.

Nessuna disinfestazione, nessuna pulizia globale per evitare che, le vespe, api o quello che siano, si ripresentassero di nuovo e forse peggio di prima: le forze competenti avrebbero soltanto rimosso l’aggeggio che aveva contribuito all’annidamento degli insetti volatili e pungenti poi basta. Quindi per i giuglianesi un buco nell’acqua! Si aspetta adesso l’ulteriore intervento delle istituzioni, la ripresa dei lavori nel cantiere dove si trovano i volatili, per inciso fermo da una ventina di giorni, una presa di posizione forte per allontanare e impedire la ricreazione dell’ alveare, che ancora costituisce un serio e grave pericolo per i cittadini.

Per adesso è tutto: come prima, peggio di prima!

Potrebbe anche interessarti