Giugliano, addio a Pina Sasso: morta a soli 38 anni per un’aneurisma

Foto Facebook-Pina Sasso

La città di Giugliano in Campania oggi è in profondo lutto: è morta a soli 38 anni Pina Sasso, ricoverata in ospedale a Napoli.

Secondo quanto riporta TeleclubItalia, la donna, durante le Vacanze di Natale, aveva accusato un malore. l 26 dicembre Pina era stata quindi trasportata in ospedale, dove i medici avevano diagnosticato un aneurisma cerebrale. La donna è stata quindi sottoposta a un delicato intervento chirurgico ma, nonostante il grande impegno del personale sanitario, non ce l’ha fatta.

La sua situazione era compromessa, e nella giornata di ieri Pina Sasso è morta all’età di 38 anni. La donna lascia il marito e due figli piccoli: era moglie di Giacomo Aurani, della storica tipografia giuglianese Aura Graph. Tanti i messaggi comparsi nelle ultime ore sui social, in ricordo di una giovane mamma che ha lasciato troppo presto questo mondo.

Pina Sasso, l’addio struggente delle amiche

Un pezzo del nostro cuore è volato via con te…..ci mancherai tantissimo @Pina Sasso, adesso ci hai lasciate da sole e ti prego dacci la forza di poter affrontare tutto questo“, scrive un’amica di Pina. La stessa poco dopo scrive in un altro post: “Resterai dentro di noi… per sempre… e noi non ci daremo pace perché ci ha lasciate da sole”.

Potrebbe anche interessarti