Giugliano, uomo si aggira per il palazzo brandendo un fucile: arrestato

giugliano fucileAttimi di paura a Giugliano in Campania, in provincia di Napoli, dove i carabinieri hanno tratto in arresto un uomo che si aggirava nell’androne di un palazzo con un fucile in mano. A riportare la notizia è una nota dei militari dell’Arma.

Giugliano, si aggira per il palazzo con un fucile: arrestato

I Carabinieri della sezione operativa della compagnia di Giugliano in Campania hanno arrestato L.C., uomo di 51 anni del posto già noto alle forze dell’ordine. L’accusa è quella di porto e detenzione abusiva di armi comuni da sparo e munizionamento.

I Carabinieri – allertati dal 112 – sono intervenuti all’interno di un complesso popolare, i “40 alloggi” di via Epitaffio. Sul posto era stata segnalata una persona che si aggirava nell’androne di un palazzo brandendo un fucile. Sono partite immediatamente le perquisizioni da parte dei militari, che hanno setacciato le abitazioni della zona.

Durante le operazioni, i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato una pistola revolver calibro 12 marca “hopkins”, un fucile calibro 12 e 19 cartucce calibro 12 nell’abitazione del 51enne. Le armi, che erano nascoste su un soppalco all’interno di un borsone, saranno sottoposte ad accertamenti balistici per verificare il loro eventuale utilizzo in fatti di sangue o delitti.

Intanto L.C. è stato arrestato e tradotto al carcere in attesa di giudizio.

Potrebbe anche interessarti