Ad Acerra la bicicletta viene pagata per metà dal comune

biciclette

Il Comune di Acerra, dati i “piccoli” risultati raggiunti con la raccolta differenziata, incentiva la cittadinanza con fondi per l’acquisto di biciclette, biciclette con pedalata assistita, biciclette elettriche e/o ciclomotori elettrici. Lo farà dando un contributo pari al 50% sul prezzo d’acquisto del mezzo, e comunque non superiore a 100 euro per le semplici bici, 150 euro per l’acquisto di biciclette con pedalata assistita, biciclette elettriche e/o ciclomotori elettrici. Le domande saranno prese in esame secondo l’ordine di presentazione, a partire dal 27 aprile 2015 al al 15 maggio 2015 e fino a esaurimento fondi stanziati per il bilancio.

Per essere in regola e ricevere il benefit, i residenti potranno scaricare la domanda direttamente dal sito del comune, presentare la relativa fattura di acquisto, dimostrare di essere in regola con i pagamenti della TA.RI., e apporre sull’acquisto il logo indicato e allegato. La richiesta dovrà essere singola per nucleo familiare. Un’iniziativa salutata con entusiasmo un pò da tutti, utile non solo a “incentivare il moto” ma anche a rendere il comune stesso più respirabile dallo smog.  A breve i frutti di questa nuova proposta. Staremo a vedere se altri comuni di Napoli ne seguiranno l’esempio.

 
 
 

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più