Bomba davanti a una sala giochi a Sant’Antimo: panico tra i cittadini

vigili del fuoco

Ombra del racket a Sant’Antimo. Alle quattro del mattino del 26 aprile, una bomba è stata fatta esplodere all’ingresso di una sala giochi di Via Roma, facendo svegliare di soprassalto i residenti. Lo stabile si trova proprio accanto a una pompa di benzina, e questo ha allertato ancora di più la cittadinanza. Secondo le ricostruzioni il boato sarebbe stato talmente forte da fare temere lo scoppio di una bombola del gas. Per fortuna i vigili del fuoco sono intervenuti in tempo evitando danni a persone o cose. Le indagini per capire le origini dello scoppio sono tutt’oggi al vaglio degli carabinieri della locale stazione, e non si esclude, ovviamente, la mano della camorra locale. Forse che il titolare del negozio non aveva pagato “il famigerato pizzo” a chi glielo aveva richiesto? Tutte le piste sono aperte.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più