FOTO/ Castellammare, trasforma la barca in una serra per coltivare marijuana

Aveva trasformato la sua barca, parcheggiata sulla terraferma all’interno di un piazzale, in una serra per la coltivazione di droga: nello scafo c’erano piantine di marijuana alte un metro e 80 centimetri. Un 33enne di Castellammare di Stabia è stato arrestato questa mattina per coltivazione di piante di marijuana: aveva realizzato una serra all’interno di una imbarcazione.

L’attività di servizio in materia di stupefacenti, svolta dalla dipendente Compagnia di Castellammare di Stabia. Oltre alla barca, c’era anche una struttura adibita a essiccatoio delle piantine, ventole, volantini per la coltivazione indoor e contenitori di vetro per la conservazione.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più