Spaventoso incendio in una fabbrica di cosmetici: l’aria è irrespirabile

Uno spaventoso incendio ha scatenato il panico nella zona di confine tra Pompei e Castellammare. Un capannone in Via Ripuaria, presso la fabbrica di cosmetici presente nella città campana da ben 5 generazioni, ha preso fuoco divampando in maniera tanto veloce quanto distruttiva. L’incendio tenuto sotto controllo dai vigili del fuoco che si trovano ancora sul luogo è riuscito ad estendersi con facilità grazie anche alle raffiche di vento che hanno anche permesso di far diradare sempre di più questa grossa nuvola nera, dall’odore nauseante e decisamente tossica.

Infatti da quando si apprende dai primi commenti e dai video caricati sui social, l’aria è irrespirabile. E questo incendio graverà inevitabilmente già sull’alto tasso di inquinamento atmosferico. Per non parlare del rilascio delle diossine, nocive alla saluta dell’uomo.

Le reali cause dell’incendio ancora non si conoscono, ma appena verrà placato il fuoco le autorità competenti procederanno con le indagini

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più