MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Castellammare, litiga per il parcheggio sul lungomare: si accascia e muore

cadavere morto lenzuolo
Foto di repertorio

Castellammare di Stabia Avverte un malore e crolla per terra morto. È successo sabato sera sul lungomare della cittadina stabiese, vittima un uomo che pochi minuti prima aveva avuto un diverbio con un’altra persona per il modo in cui aveva parcheggiato l’auto.

Poco dopo le ore 19:00 sul lungomare di Corso Garibaldi a Castellammare ha avuto luogo un litigio tra due uomini. Uno dei due aveva parcheggiato l’auto in divieto di sosta, provocando le rimostranze di un altro cittadino. Successivamente il primo si è recato all’interno di un bar, dopo qualche minuto è uscito avvertendo un malore e chiedendo aiuto ai presenti. La zona, infatti, era molto affollata come di consueto accade nei fine settimana.

Immediatamente è stato allertato il 118, ma non c’è stato nulla da fare. L’uomo si è accasciato a terra ed è morto, i soccorsi sono stati inutili. I carabinieri sono giunti sul posto per ricostruire la dinamica dell’accaduto e autorizzare la rimozione della salma, che è stata trasportata all’obitorio.

Una notizia che ha scioccato i presenti e subito ha fatto il giro dei social. La grande folla, l’uomo a terra e il successivo arrivo dell’ambulanza hanno fatto presagire subito il peggio.