Tragedia sfiorata a Castellammare: treno transita con le sbarre ancora alzate

Tragedia sfiorata nei pressi della Circumvesuviana di Castellammare di Stabia: le sbarre del passaggio a livello non si abbassavano, ma il treno è transitato lo stesso.

Quest’oggi nella Circumvesuviana di Castellammare di Stabia  il treno, sotto lo sguardo di una cerchia di studenti, ha percorso i binari ancora con le sbarre alzate. La causa sarebbe dovuta ad un malfunzionamento del passaggio a livello che non consentirebbe la chiusura ottimale delle sbarre in modo automatico. I pedoni e le macchine in transito sono riusciti ad arrestarsi in tempo, prima del passaggio del treno in corsa. Altresì, il suono dell’allarme, in modo ritmato, ha permesso l’arresto delle auto. Il suddetto problema non è la prima volta che affiora. Infatti, il 5 luglio 2019 si è verificato lo stesso evento, fortunatamente senza conseguenze.

Ora, si spera che il malfunzionamento delle sbarre automatiche venga risolto al più presto, prima che avvenga davvero una tragedia. I disagi per i cittadini sembrano non diminuire mai e che nessuno voglia fare niente per ridurli.

Potrebbe anche interessarti