Covid, Castellammare dice addio a Ciro: si è spento in pochi giorni a 55 anni

ciro cozzolino
Foto Facebook-Matteo Abbagnale

Un grave lutto ha colpito la città di Castellammare: è morto a causa del Covid un uomo di soli 55 anni, Ciro Cozzolino.

Sono bastati pochi giorni perché il virus prendesse il sopravvento su Ciro. Secondo quanto riporta Il Corrierino, dapprima si era contagiata la madre anziana, per la quale si è reso necessario il ricovero. In seguito è stato il 55enne a contrarre il virus, che lo ha portato via in poco tempo.

Tanti i messaggi di addio pubblicati sui social nelle ultime ore, carichi di sgomento per una vita spezzata così in fretta. Ciro Cozzolino era un dipendente dell’Alenia, ma era noto anche nell’ambiente musicale in quanto appassionato e costruttore di altoparlanti. Questo il post di addio di un amico DJ: “R.I.P. amico mio… e mo le casse e gli amplificatori chi li crea più… semplicemente un grande Ciro Cozzolino”.

Questo il messaggio scritto da un altro amico: “Ho appreso solo adesso, ci ha lasciati Ciro Cozzolino, amico d’infanzia nonché fraterno. Quando Aurelio me lo ha detto, gli ho detto di non scherzare, proprio nel giorno del suo onomastico, sono addolorato. Faccio le più sentite condoglianze alla famiglia e al fratello Biagio, non ho parole per descrivere il mio dolore. NON CI CREDO”.

Potrebbe anche interessarti