Bimbo morto a 5 mesi per virus sinciziale: 11 i medici indagati

morto virus sincizialeLa vicenda del bimbo di 5 mesi morto all’ospedale di Castellammare per le complicanze del virus sinciziale ha nuovi sviluppi: sono undici gli indagati per il decesso del piccolo Giuseppe. A riportare la notizia è Il Mattino.

Bimbo morto a 5 mesi per virus sinciziale: la vicenda

Giuseppe era il secondo figlio di una coppia molto giovane, originaria di Pimonte. Da quando il piccolo ha contratto il virus, le sue condizioni sarebbero peggiorate nel giro di pochi giorni. Giuseppe è morto all’ospedale San Leonardo di Castellammare lunedì 8 novembre.

Sulla vicenda è intervenuta anche la direzione del nosocomio, che dopo la sua morte ha spiegato: “Il piccolo paziente era giunto il 6 novembre scorso con una grave dispnea e gravi problemi respiratori. La malattia ha avuto un’evoluzione rapida negativa”.

Dato che le condizioni del piccolo si aggravavano man mano, l’equipe medica stava preparando il trasferimento all’ospedale Santobono di Napoli: “Sarebbe stato accompagnato da un’anestetista. E’ stato intubato ma non ha retto alla manovra. E’ morto subito dopo”, ha spiegato la direzione del San Leonardo.

La famiglia del bimbo, in seguito al decesso, ha sporto denuncia, e la Procura di Torre Annunziata ha aperto un’inchiesta. In queste ultime ore, il pm ha inviato undici avvisi di garanzia ai medici che hanno avuto in cura il piccolo negli ultimi giorni prima del decesso. Gli indagati, a loro volta, hanno nominato i periti di parte per l’autopsia, che dovrebbe essere effettuata martedì prossimo.

Potrebbe anche interessarti