Ercolano, la scuola e i sentimenti nella “Festa del Tilgher”

13072825_10207247923294089_8178897942797203522_o

Ercolano, si è tenuta ieri presso la sede centrale dell’Istituto superiore di via Casacampora la “Festa del Tilgher” un evento che ha accomunato studenti e docenti di ieri e di oggi per un sola festa che ricordi le “battaglie” che sono state fatte per la costruzione dell’attuale sede centrale.
Fulcro di tutto ciò sono stati i rappresentanti degli studenti e il prof. Roberto Raiola, storico professore di educazione fisica dell’istituto da sempre in prima linea e a fianco degli studenti quando c’è da difendere il diritto allo studio.
Molto toccante il momento con il preside Montella per il ricordo di alcuni ex alunni che non ci sono più, grazie ad una targa posta all’ingresso principale e ad un albero posto nel cortile della scuola.
Ma non solo ricordo di quello che è stato, ieri al Tilgher ci sono stati momenti di confronto tra le lotte della vecchia generazione di 25 anni fa e l’attuale generazione di studenti che sta lottando con buoni risultati per la ripresa dei lavori per la nuova sede di Via Caprile che sarà destinata all’indirizzo alberghiero.
Presenti, oltre ai tanti ex studenti e gli studenti di oggi, anche il sindaco di Ercolano Ciro Buonajuto che ha indicato come la cultura e la formazione siano  il perno principale per lo sviluppo della città.
Oltre al sindaco, sono intervenuti anche degli ex alunni, che hanno ricordato come l’unione tra studenti e docenti può superare tante difficoltà e creare un unione di intenti per uno sviluppo della città di Ercolano e della comunità del Tilgher, perché come ha ricordato il prof. Raiola e anche il prof. Iengo, la “mission” di questo evento è quella di creare un progetto di “Comunità Tilgher” un punto ritrovo per gli alunni di oggi e di ieri.
Molto interessante è stato anche il ricordo degli anni passati nella scuola del Presidente del Consiglio Comunale di Ercolano, Luigi Simeone, che ha ricordato la figura dell’ex preside Ubaldo Grimaldi, quando alla consegna della (allora ndr) nuova sede invitò proprio l’attuale presidente ad entrare per primo (in qualità di rappresentante degli studenti) nella sede per affermare la vittoria degli alunni e dei loro diritti.
Sono, infine, intervenuti anche una delegazione del Forum dei Giovani di Ercolano e di Radio Siani per testimoniare la loro vicinanza all’istituto e di come lo stesso sia un polo per la formazione di una cittadinanza attiva della quale si fanno promotori.
A concludere, la giornata oltre gli intermezzi musicali offerti da alunni ed ex alunni dell’istituto c’è stato un rinfresco organizzato dall’indirizzo alberghiero per tutti gli ospiti della giornata.
Insomma, un grande evento per l’Istituto “A. Tilgher”, ma sopratutto un grande evento per la città che ha in questo istituto il motore del suo sviluppo culturale e turistico visto che finalmente con la ripresa dei lavori per la nuova sede si potrà garantire agli alunni dell’Alberghiero un istituto di formazione all’avanguardia.

Potrebbe anche interessarti