Ercolano, salumeria vendeva prodotti scaduti: sequestrati 14 Kg di prodotti

Ercolano

Vendita di prodotti scaduti, omissione dei controlli sugli strumenti da lavoro, occupazione indebita di suolo pubblico e mancata differenziazione dei rifiuti: una serie di infrazioni costate molto care ad alcuni esercenti di Ercolano, proprietari per lo più di negozi di generi alimentari. Nell’ambito delle operazioni di controllo svolte dalla polizia municipale e dal personale dell’Asl Na3 Sud relativamente al rispetto delle norme cui ottemperare in materia di confezionamento, trattamento e vendita dei prodotti di tipo alimentare.

Nel corso della giornata di ieri, infatti, si è proceduto al sequestro di 14 kg di prodotti scaduti messi in vendita in una salumeria del centro (formaggio fuso, wurstel, sughi pronti, sottilette). All’interno dello stesso locale, venivano ritrovati oltre dieci chili di pane, panini e prodotti da forni privi di etichettatura e tracciabilità. Inoltre si accettava, che da oltre 13 anni, il titolare omettesse di effettuare le verifiche di legge agli strumenti per la pesatura (bilance). Per questo, veniva sanzionato per circa 8.000,00  euro.

Nel corso della stessa operazione, un’altra attività veniva multata per mancata differenziazione dei rifiuti e tre per aver esposto la merce sul marciapiede senza la necessaria autorizzazione per l’occupazione di suolo pubblico.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più