Ercolano. Sequestrato autolavaggio e 11mila euro di multa ai proprietari

Operazione congiunta della Polizia Municipale di Ercolano, Capitaneria di Porto di Torre del Greco ed Arpac contro i reati ambientali.

Nella giornata di ieri, con l’ausilio di personale della Gori, si è proceduto al controllo di imprese che svolgono l’attività di autolavaggio sul territorio cittadino. Un impianto esteso su una superficie di oltre mille metri quadrati è stato sottoposto a sequestro penale ed i titolari sono stati multati di circa 11mila euro per varie violazioni amministrative.

Da un sopralluogo nella struttura e da un’analisi dei consumi idrici, sono state riscontrate anomalie riguardanti l’impianto di depurazione ed, in particolare, di tutto il processo relativo allo smaltimento di rifiuti speciali. Pertanto si procedeva al sequestro penale ai sensi dell’art.256 del d.lgs 152/2006 per lo smaltimento dei rifiuti speciali allo stato liquido, pericolosi e non. Ulteriori sanzioni amministrative venivano comminate per il mancato aggiornamento dei registri di carico e scarico.

Potrebbe anche interessarti