Ercolano. Trovato deposito di armi vicino agli scavi: erano pronte all’uso

Immagine di repertorio

Stamattina è stato rinvenuto in un’area rurale nei pressi degli scavi di Ercolano, un deposito di armi: due involucri sotterrati che avvolgevano 3 armi senza matricola – un revolver carico e 2 semiautomatiche di cui una carica – 50 cartucce e 20 grammi di hashish; le armi erano pronte all’uso.

Il terreno abbandonato è stato posto sotto sequestro.

Il sindaco di Ercolano, Ciro Buonajuto, ha dichiarato: “Voglio complimentarmi con i Carabinieri di Ercolano che in queste ore hanno ritrovato droga, armi e munizioni in un’area a pochi passi dagli Scavi. Grazie a tutte le Forze dell’Ordine per lo straordinario lavoro che ogni giorno compiono sul nostro territorio, mantenendo alta la guardia contro ogni fenomeno criminale. Solo grazie alla coesione con tutte le istituzioni presenti sul territorio, Ercolano è riuscita e continua ad essere una modello nella lotta alla criminalità organizzata“.