Visite serali e scheletri antichi ad Ercolano

scheletri ercolanesi

Grande successo per i percorsi serali agli scavi archeologici di Ercolano realizzati da Campania Artecard che ha promosso questa iniziativa valida per ogni sabato fino al 2 di novembre dalle 20.30 alle 22.00 .

I percorsi sono molto suggestivi e realistici grazie ad una visione in 3D dell’eruzione del Vesuvio del 79 d.C. , ed inoltre è possibile osservare gli scheletri degli anti ercolanesi che tentarono di rifugiarsi durante l’eruzione nella zona meridionale della città senza trovare però alcuno scampo.

Molti pensavano che gli abitanti si fossero salvati grazie alla vicinanza del mare e delle sue vie di fuga ma in realtà i 300 corpi ritrovati successivamente nei fornici, che oggi sono numeri dal 7 al 12, si ammassarono uno sull’altro aspettando che il mare si calmasse per poter poi scappar via.

Ottima occasione per scoprire i misteri e i meandri della nostra terra e per poter vivere in modo virtuale le sensazioni che provarono i nostri avi durante la catastrofe del ’79.

L’evento avrà luogo presso gli scavi di Ercolano, per info e costi visita il sito di Artecard Campania

 

Potrebbe anche interessarti