Abusivismo edilizio a Ercolano: sequestrata un’area di 1200 metri quadri

Ercolano Importante operazione nella città alle pendici del Vesuvio, dove la Polizia Municipale ha operato il sequestro di un’area di 1200 metri quadri. L’intervento rientra nell’attività di contrasto all’abusivismo edilizio, una piaga molto grave e pericolosa non solo per l’ambiente ma anche per gli stessi cittadini che vivono o frequentano tali strutture.

Nel corso di attività di controllo in collaborazione con il personale dell’Ufficio Tecnico comunale, gli agenti agli ordini del Comandante Francesco Zenti hanno individuato in via Benedetto Cozzolino un’area agricola trasformata in area commerciale senza alcun tipo di autorizzazione. Un terreno di circa 400 mq era stato adibito ad attività di somministrazione di alimenti e bevande, mentre oltre 800 mq di terra erano stati adibiti a parcheggio.

LEGGI ANCHE
Torre del Greco, sequestrato grande cantiere navale per gravi reati. Ecco cosa faceva

Dai controlli è emerso che le opere edili erano state realizzate in assenza delle autorizzazioni e che era stato abusivamente realizzato anche un varco pedonale sulla via Benedetto Cozzolino. L’intera area è stata posta sotto sequestro, mentre il proprietario del fondo agricolo ed il titolare dell’attività commerciale sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria.

Potrebbe anche interessarti