Maltratta la moglie e la minaccia di morte davanti ai carabinieri. Arrestato 54enne di Ercolano

Un 54enne di Ercolano maltratta la moglie prendendola a pugni e schiaffi e poi in presenza dei carabinieri, la minaccia di morte. A seguito di una telefonata al 112 per schiamazzi, i carabinieri della tenenza di Ercolano insieme ai colleghi della sezione operativa della compagnia di Torre del Greco, hanno arrestato l’uomo per maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale.

I militari dell’Arma hanno trovato il 54enne all’interno della sua abitazione, nella quale era presente anche sua moglie convivente. Dopo l’ennesima lite, secondo quanto riportato da Ansa.it, i carabinieri hanno constatato che la vittima era stata presa a pugni e schiaffi dal marito. L’uomo, nonostante la presenza dei carabinieri ha poi minacciato di morte la donna.

A quel punto i militari hanno tentato di calmare l’uomo che ha finito per spintonarli. Il 54enne è stato dunque arrestato e condotto presso il carcere di Poggioreale con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e resistenza al pubblico ufficiale.

Potrebbe anche interessarti