Ercolano, colpo al clan Ascione-Papale: arrestata la vedova del boss

casalnuovo

Ad Ercolano i carabinieri hanno proceduto all’arresto di Immacolata Adamo, vedova del boss Raffaele Ascione. La donna, esponente del clan Ascione-Papale, dovrà scontare due anni e mezzo di carcere.

Ercolano, arrestata Immacolata Adamo: esponente del clan Ascione-Papale

I carabinieri della sezione operativa di Torre del Greco, in sinergia con quelli della tenenza di Ercolano, hanno confermato una condanna ulteriore per la donna. Raggiunta da un ordine di carcerazione emesso dalla procura generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Napoli, per una condanna pari a sette anni e quattro mesi di reclusione, Immacolata Adamo dovrà scontare altri due anni e mezzo di carcerazione.

Il provvedimento in questione si lega ad un cumulo della pena derivante da una serie di reati associativi. La donna trascorrerà il periodo di reclusione presso il carcere di Pozzuoli. Dunque, una condanna che pesa su uno dei clan di maggiore spicco della criminalità organizzata di Ercolano.