Ercolano, sequestrata officina riparazione auto abusiva: titolare denunciato

Lo scorso 9 giugno, la Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Torre del Greco, sotto il coordinamento operativo della Direzione Marittima di Napoli e in collaborazione con la Compagnia della Guardia di Finanza di Portici, ha accertato l’esercizio completamente abusivo di un’attività di riparazione carrozzeria auto nel territorio del Comune di Ercolano (NA).

Dalle verifiche congiunte effettuate è emerso come detta attività risultasse priva delle autorizzazioni in materia ambientale, necessarie sia per l’immissione in atmosfera sia per il trattamento dei rifiuti della lavorazione.
Il titolare è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria di Napoli e l’intera area utilizzata, dell’estensione di circa 80 mq., è stata sottoposta sequestro, unitamente alle attrezzature impiegate (tra cui, un forno di verniciatura) ed i rifiuti prodotti, anch’essi smaltiti senza alcuna tracciabilità.

L’operazione scaturisce dalla proficua sinergia tra gli Organi istituzionalmente deputati alla salvaguardia del patrimonio ambientale e della salute dei cittadini e rientra nell’ambito della costante attività di prevenzione e repressione degli illeciti di natura ambientale.

Potrebbe anche interessarti