Scontrino pazzo in un bar a Posillipo, in poche ore diventa virale

scontrino miramare posillipo

Che i prezzi di bar e locali varino a seconda della zona della città in cui si trovano è un fatto risaputo e al quale bisogna sempre fare attenzione per non avere brutte sorprese all’arrivo del conto, ma spesso i proprietari esagerano arrivando a chiedere cifre esorbitanti rispetto al prodotto offerto. Fortunatamente, grazie ai social network, queste mini truffe vengono quasi sempre smascherate dai sorpresi clienti e pubblicate ovunque.

 

Questa volta è stato il turno del bar Miramare, a Posillipo, precisamente in via Petrarca. Un cliente, fermatosi in tarda serata con alcuni amici per bere qualcosa di fresco, è rimasto così sorpreso dal conto richiesto da fotografare lo scontrino e pubblicarlo come recensione al bar sul sito Tripadvisor, raccontando anche la vicenda. Le sue dichiarazioni e la foto, dopo essersi diffuse su altri social, sono state pubblicate da Fanpage.it.

I ragazzi hanno ordinato, in tutto, due bicchieri di tè freddo, che normalmente non costano più di 3 euro, una bevanda gasata dello stesso prezzo e un caffè del nonno, una crema di caffè servita fredda che in quasi tutti i bar si trova a circa 2 euro. Il conto, a dispetto di quanto immaginabile, anche considerando un aumento di prezzi vista la zona, era di 23 euro. Precisamente 6 euro per i due bicchieri di tè, 5 per la bevanda e altri 6 per il caffè. Il giovane fa anche notare i modi poco professionali dei camerieri: “Il conto ci viene chiesto appena consegnato le cose da bere, dopo circa 10-15 minuti che stavamo seduti a consumare le nostre bevande e a chiacchierare i camerieri fregandosene completamente della nostra presenza  iniziano a chiudere le tende (eravamo seduti all’aperto) e mettere a posto i tavoli per chiudere”

Potrebbe anche interessarti