Noyanlar Group, il colosso immobiliare turco pronto ad investire a Napoli

noyanlarDi Napoli prima o poi si innamorano tutti. Ora è la volta dei turchi. Sì, perché gli eredi dell’impero ottomano hanno scoperto la bellezza della città partenopea e delle sue infinite risorse, a volte nascoste, altre mal sfruttate. Ed ecco che il colosso immobiliare Noyanlar Group of Companies ha scelto proprio Napoli per investire nel suo nuovo progetto, presentato al bar Gambrinus di piazza Trieste e Trento.

Ma chi è la Noyanlar? Come riporta ilmeridianonews, è un’azienda che opera nel settore immobiliare, di costruzione e leasing dal 1973 nell’isola di Cipro, e che sta ampliando le sue sedi, tanto da averne aperte alcune a Mosca, San Pietroburgo, Kiev, Londra e Teheran. I turchi non hanno resistito neppure al fascino di Napoli, e hanno deciso di scommettere sul potenziale turistico altissimo (e in ascesa) della città partenopea.

porto di napoli

“Noyanlar si è presentata a Napoli per proporci la sua idea di turismo – ha detto Lorenzo Cuozzo, rappresentante italiano Noyanlar Group of Companies e fondatore di Itres Group – La sinergia che si è creata permetterà di creare un network di imprese che opereranno per l’incoming nella città partenopea. Napoli sarà punto di forza per una ulteriore connessione con i vari uffici del colosso turco presenti in Europa ed Asia. L’obiettivo è capire come si muovono le altre realtà e di conseguenza lavorare sulla visibilità: molti conoscono la nostra realtà, ma occorre continuare a lavorare in questo senso per attrarre innanzitutto investitori. In questo senso, parteciperemo a eventi internazionali per dare visibilità a questa nuova esperienza”.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più