NarteA presenta: “Pietas – Tra sangue, reliquie e ragù”

 Pietas - Tra sangue, reliquie e ragù

L’associazione culturale NarteA presenterà domenica 26 gennaio 2014 alle ore 10,30, una particolare visita guidata teatralizzata intitolata “Pietas – Tra sangue, reliquie e ragù”.

Il tema principale di “Pietas – Tra sangue, reliquie e ragù”, sarà rivolto alla pietas del popolo partenopeo verso il miracolo dello scioglimento del sangue che viene solitamente attribuito soltanto al Santo Patrono di Napoli. Molto spesso si lasciano nell’oblio tutti gli altri santi e martiri, e si mette in evidenza la tradizionale devozione religiosa che lega tutti i partenopei.

Parte dell’itinerario di questa visita guidata porterà dunque alla scoperta di chiese, reliquie e santi dimenticati e non, che fanno parte del racconto di un turista francese “Voyage dans le royaume de Naples”, che intorno al 1632 rimase incantato dallo scoprire che Napoli possedesse tremila reliquie di martiri cristiani gelosamente custodite, segno che tra il popolo e la pietas ci fosse un profondo legame.

Gli attori Marianita Canfora e Antonio Perna, si alterneranno alla guida che è autorizzata dalla Regione Campania per condurre i partecipanti nei luoghi in cui sono conservate le reliquie dei santi. Si partirà dal Duomo per poi proseguire verso la Chiesa dei Girolamini, la chiesa di San Lorenzo Maggiore, in cui è conservata l’ampolla di sangue dell’ominimo santo, e la chiesa di San Gregorio Armeno in cui sono conservate numerose reliquie e il corpo e il sangue di Santa Patrizia.

La seconda parte dell’itinerario prevede invece una visita presso il “Vico Pazzariello” di Napoli, dove sarà possibile assaporare una deliziosa scarpetta di ragù.

Per partecipare è obbligatoria la prenotazione che deve essere fatta in anticipo ai numeri 339.7020849 – 334.6227785

La quota di partecipazione è di 10 euro per gli adulti, mentre i bambini fino ai 12 è previsto un omaggio.

Email: info@nartea.com

Sito web ufficiale

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più